LA TECNICA METAMORFICA

Ideata dal riflessologo Robert Saint John la tecnica metamorfica, ovvero “Il Tocco che Trasforma”, è uno strumento semplice e allo stesso tempo potente.
Si parte dalla constatazione che la vita comincia nel momento del concepimento, quando si forma la prima cellula e che le nostre strutture fisiche, mentali ed emotive si formano durante il periodo di gestazione, i nove mesi fra il concepimento e la nascita. Durante questi nove mesi siamo influenzati da parecchi fattori che possono creare dei blocchi energetici ed emotivi.
I blocchi coincidono con emozioni come la paura di dover nascere, i traumi, il senso di comunione con la madre e quello di separazione da lei; coincidono anche con la registrazione nel nostro corpo degli effetti delle emozioni della madre in attesa, che il feto percepisce nettamente: tensioni e crisi di panico, ma anche la gioia della gravidanza, il dolore nel parto. Per esempio, una nascita traumatica può portare a paura nell’affrontare cambiamenti; una nascita serena può portare all’abitudine di vivere positivamente le trasformazioni.
Questi schemi di comportamento influenzano tutta la nostra esistenza. Nel corso della vita si attraversano nuovi passaggi fondamentali, e si tende a rivivere queste esperienze di base.

A CHI E’ RIVOLTA LA METAMORFICA?
La metamorfica è adatta a tutti coloro che stanno affrontando un periodo particolare della vita, intenso o problematico (malattie, lutti, separazioni), o che vivono momenti delicati e di transizione nuovo lavoro, trasferimento, trasloco), a persone con poca autostima, insicurezza, ossessioni, fobie, traumi, dipendenze, qualsiasi patologia sia fisica che psichica. In particolare, la metamorfica è impiegata nella gravidanza (per alleviare difficoltà come voglie, stati depressivi, paura del parto; anche il nascituro pare trarne beneficio) e nel post-parto per la mamma ed il bambino, nell’adolescenza, menopausa e nell’andropausa.

COME SI SVOLGE UNA SEDUTA DI METAMORFICA:
Normalmente la seduta dura circa 60 minuti, che possono diventare 10 nel caso dei bambini. Si suddivide nel seguente modo: 20 minuti per ogni piede, che simboleggia il movimento; 5 minuti per ogni mano, che simboleggia l’azione, 10 minuti sulla testa, che simboleggia il pensiero.
Info e appuntamenti: Frida Martini Naturopata (L. 04/2013) Cell. 339 4318226

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial